Spirale Armonica Ensemble

Spirale Armonica Ensemble
“CHE GRANDE GUERRA”
ufficio stampa

Oratorio per Soprano, Contralto, Voce recitante ed Ensemble Spirale Armonica
Direttore: Andrea Palmacci
Musica: Daniele Scaramella

Nel panorama romano ricco di sollecitazioni culturale si vuole offrire una riflessione sul mondo della composizione contemporanea, che si accompagni alla meditazione e confronto con la più grande avanguardia connotante il nostro Paese: il Futurismo, e la sua visione positivista della Grande Guerra, sottolineando come si sia rivelata promessa tradita di rinnovamento per divenire l’urlo straziato e malinconico della giovane avanguardia, che vide la morte intorno a se fino ad arrivare ad esserne travolta. Lo spettacolo nasce da un’idea di Andrea Palmacci e Daniele Scaramella in occasione del 100° anniversario della Prima Guerra Mondiale.

Alla produzione di un componimento musicale originale si accosta un libretto costituito da stralci di lettere di giovani soldati dal fronte e di testi di grandi poeti tra futurismo ed ermetismo: C. Rebora, E. Montale, G, D’Annunzio, G. Pascoli, B. Mussolini, Luigi Boneschi.

L’Opera è composta da un Preludio strumentale, 8 scene e finale. L’esecuzione è in forma di Oratorio con contemporanea proiezione di video tratti da repertorio di documenti storici inerenti la Prima Guerra Mondiale e spezzoni di filmati futuristi.