Paolo Orlandelli

Paolo Orlandelli
“PROCESSO DELL’UTRI”
ufficio stampa

Lettura scenica di testimonianze rese nell’ambito del processo a carico di Marcello Dell’Utri condannato per Concorso Esterno in Associazione Mafiosa

Con: Giuseppe Alagna, Rosario Altavilla, Simone Borrelli, Tony Caporale, Elio Crifò, Ivan Giambirtone, Giuseppe Grisafi, Pietro Pace, Natale Russo.

Già presentato al Teatro di Documenti nel 2015, torna in scena “Processo Dell’Utri, Storia d’Italia dagli anni ’70 a oggi”, lettura scenica di testimonianze autentiche rese nell’ambito del processo a carico di Marcello Dell’Utri, condannato per concorso esterno in associazione mafiosa.

“Questo non è uno spettacolo (lettura) contro Dell’Utri o Berlusconi, è uno spettacolo (lettura) contro chi fa finta di non vedere, di non sapere. E’ uno spettacolo (lettura) sull’Italia e gli italiani. Dell’Utri e Berlusconi sono la diretta espressione di un certo modo di pensare e di vivere. L’italiano medio si riconosce in questi modelli, li approva e li vota, garantendo la continuazione del sistema che prevede lo sfruttamento delle risorse pubbliche per fini personali con le conseguenze che sono sotto gli occhi di tutti. Dell’Utri e Berlusconi sono casi eclatanti, paradigmatici di una condotta ovunque diffusa, nella destra, nella sinistra, come nel centro; nei ministeri come negli ospedali; nelle università come nei teatri pubblici. Quasi ovunque regnano il conflitto di interesse, l’abuso di potere, la corruzione. Questo spettacolo (lettura) è la radiografia di un corpo malato che non accenna a voler guarire.”(Paolo Orlandelli)

Lo spettacolo sostiene la petizione “Verità sulla strage in Vaticano“ per la riapertura del caso dell’assassinio del comandante delle guardie svizzere Aloys Estermann, di sua moglie Gladys Meza Romero e del vice-caporale Cédric Tornay, avvenuti il 4 maggio del 1998.

LINK della petizione: https://www.change.org/p/papa-francesco-verità-sulla-strage-in-vaticano