Lauro Versari

Lauro Versari
“Tenerezza”
un insolito stato di grazia
comunicazione e distribuzione

 Carmelo, il fratello grande, vive in un vecchio, trascurato e semideserto appartamento con Peppuccio, fratello più piccolo e malato al “Pensiero”. Per intrattenerlo e per tentare di comunicare con lui, assecondale imprevedibili provocazioni, i giochi e i rituali che lo stesso fratello crea giorno dopo giorno.

Una esperienza estrema, l’incontro di due linguaggi in un serrato dialogo liberamente ispirato alla scrittura di Carmelo Samonà (Il Custode – Fratelli) quello articolato e metodico della”normalità” e quello sfuggente e perentorio, virtualmente illimitato, della “diversità”. Tema centrale è la ricerca dell’Altro.